Piemonte resta zona rossa (per ora): firmata la nuova ordinanza del ministro Speranza

Rinnovate le misure fino al 3 dicembre, "Ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre"

Il ministro della Salute Roberto Speranza

Quella di oggi 20 novembre doveva essere la giornata decisiva per decidere eventuali cambiamenti di colore delle regioni, ma per ora l'ordinanza del Ministro della Salute ha lasciato tutto com'è. Nello specifico l'ordinanza, che entra in vigore oggi, rinnova le misure anti-Covid adottate per la Calabria, la Lombardia, il Piemonte, la Puglia, la Sicilia, la Valle d'Aosta. 

La nuova ordinanza - sottolinea una nota del ministero - è valida fino al 3 dicembre "ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre". Dunque il Piemonte potrebbe non uscire dalla zona rossa fino al 3 dicembre, sebbene il presidente della Regione abbia più volte auspicato un allentamento delle restrizioni a partire dal 27 novembre. Quel giorno verrà stilata la nuova "classifica" delle regioni e solo da quel giorno qualcosa potrebbe cambiare per il Piemonte.

Su Today l’articolo completo con il quadro generale di tutte le Regioni d’Italia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento