rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità

Covid in Europa, il Piemonte resta nella fascia a maggior rischio di contagio

Tutta l'Italia è in rosso scuro, tranne la Sardegna

Resta in rosso scuro il Piemonte, secondo l'ultimo aggiornamento di ieri, giovedì 6 gennaio, nella mappa del Centro europeo per il Controllo e la Prevenzione delle malattie (Ecdc) sulla situazione dei contagi covid in Europa. In Piemonte, negli ultimi giorni, il tasso di positività si è impennato e dal 30 dicembre scorso, anche nel quadro europeo, la tendenza non è quella del miglioramento. L'attenzione dunque è alta. 

Situazione difficile in Italia

E peggiora la situazione nel resto d'Italia che si trova tutta - a parte la Sardegna in rosso - come la nostra regione, nella fascia a maggior rischio di contagi. Il rosso scuro indica infatti un'alta incidenza di casi, con oltre 500 contagi ogni 100mila abitanti. 

Rispetto a una settimana fa quindi passano dal rosso al rosso scuro Sicilia, Calabria, Abruzzo e Basilicata, Molise e Puglia.

Omicron galoppa in Europa

A causa anche del diffondersi della variante Omicron delle ultime settimane, va male anche il resto d'Europa in rosso o rosso scuro ad eccezione dell'area Est. Migliora gradualmente infatti il quadro in  Romania, che compare in giallo e verde, travolta da un'ondata inarrestabile di contagi e decessi lo scorso autunno.

Nella zona a maggior rischio si trovano dunque Penisola iberica, Francia, Germania, Benelux, Grecia e anche gran parte dei Paesi scandinavi e baltici e dell'Europa centro-orientale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Europa, il Piemonte resta nella fascia a maggior rischio di contagio

TorinoToday è in caricamento