Attualità

Vaccini anticovid, in Piemonte anticipate le preadesioni: dal 28 maggio la fascia 30-39 anni

Dal 4 giugno la fascia 16-29 anni

Immagine di repertorio

La Regione Piemonte ha anticipato al 28 maggio la possibilità di preaderire alla vaccinazione anticovid per la fascia 30-39 anni (era prevista dall'8 giugno) e al 4 giugno per la fascia 16-29 anni (era prevista dal 15 giugno). La preadesione va fatta sul portale www.IlPiemontetivaccina.it.

Vaccinazioni in Piemonte: alcuni numeri

Dall'inizio della campagna vaccinale al 24 maggio in Piemonte si è proceduto all'inoculazione di 2.305.415 dosi (di cui 792.171 come seconde), corrispondenti al 94,3% di 2.443.760 finora disponibili per il Piemonte.

Nei primi quattro giorni di preadesione loro dedicati sono state 73.740 le persone della fascia 40-44 anni che si sono registrate su www.ilPiemontetivaccina.it. Quindi, tenendo conto anche della fascia 45-49, che ha iniziato le pre-adesioni a partire da lunedì scorso 17 maggio, sono in tutto 195.209 i quarantenni pronti a farsi vaccinare. In totale in Piemonte ci sono circa 630.000 cittadini nella fascia d'età 40-49 anni (dati Demos Piemonte al 2019).

Segui la pagina Facebook di TorinoToday per essere aggiornato sulle notizie di Torino e provincia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini anticovid, in Piemonte anticipate le preadesioni: dal 28 maggio la fascia 30-39 anni

TorinoToday è in caricamento