Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Via alla vaccinazione di residenti e lavoratori delle aree montane del Torinese: calendario e i punti vaccinali

Nell'ambito del progetto "Piemonte Covid Free"

Immagine di repertorio

Entra nel vivo la campagna vaccinale per rendere le montagne del Piemonte "Covid free". In queste settimane, ed entro il 14 giugno 2021, saranno vaccinati tutti i residenti e i lavoratori degli oltre 200 Comuni montani e di alta collina piemontesi che presentano presìdi sanitari minimi.

Fitto il calendario delle vaccinazioni, definito in collaborazione con l'Asl To3 e i Comuni coinvolti. Sono stati individuati molti punti vaccinali anche nelle singole vallate:

- Rubiana (punto vaccinale Avigliana): giornate dedicate dal 30 maggio al 15 giugno; giornate ad accesso diretto dal 3 al 15 giugno ore 9-10;

- Chiomonte, Giaglione, Moncenisio, Venaus, Novalesa (punto vaccinale Susa autoporto-drive through): giornate dedicate 6 e 13 giugno; giornate ad accesso diretto 6 e 13 giugno ore 9-10;

- Bardonecchia, Oulx, Cesana, Claviere, Sauze di Cesana, Sauze d'Oulx, Salbertrand, Exilles (punto vaccinale Oulx): giornate dedicate 31 maggio, 4, 7 e 11 giugno; giornate ad accesso diretto 3, 4, 7, 8, 10, 11, 14 e 15 giugno ore 16-17;

- Pragelato, Sestriere, Usseaux, Fenestrelle, Roure (punto vaccinale Pomaretto): giornate dedicate dal 6 al 15 giugno; giornate ad accesso diretto dal 4 al 15 giugno ore 9,30-10,30.

- Massello, Perrero, Prali, Salza di Pinerolo (punto vaccinale Pomaretto): giornate dedicate 3-4-5 giugno; giornate ad accesso diretto dal 4 al 15 giugno ore 9,30-10,30.

- Bobbio Pellice, Rorà, Angrogna, Villar Pellice (punto vaccinale di Torre Pellice): giornate dedicate 5, 6 e 13 giugno; giornate ad accesso diretto dal 4 al 15 giugno ore 9,30-10,30.

Per venire incontro alle esigenze dei cittadini delle zone montane, potranno essere vaccinati nell'ambito dell'iniziativa anche coloro che non hanno ancora effettuato la pre-adesione generale sulla piattaforma www.IlPiemontetivaccina.it, presentando l'auto-certificazione.

"In alta Valsesia, la prima vallata che ha aderito alla nostra campagna, sono già più di mille le persone vaccinate e nei giorni scorsi alle vette vercellesi si sono aggiunti molti altri territori impegnati nella vaccinazione delle varie fasce della popolazione - sottolineano il presidente della Regione Piemonte *Alberto Cirio*, il vicepresidente e assessore alla Montagna *Fabio Carosso* e l'assessore alla Sanità *Luigi Genesio Icardi* -. Ora proseguiamo entrando nel vivo con un fitto calendario che ci permetterà, come da programma, di completare nella settimana del 14 giugno le vaccinazioni necessarie a rendere le nostre montagne un luogo sicuro per chi lo vive ogni giorno, ma anche per accogliere i tanti turisti che amano le vette piemontesi. Un grazie particolare alle Asl e ai nostri sindaci, che si sono già attivati per sensibilizzare i loro cittadini e ad aiutare coloro che ne avessero necessità ad aderire alla campagna sul portale regionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via alla vaccinazione di residenti e lavoratori delle aree montane del Torinese: calendario e i punti vaccinali

TorinoToday è in caricamento