Attualità Centro

Finale Europei. Stop alle bevande in vetro, negozi chiusi e regole sull'asporto: da stasera fino a lunedì mattina

Consumazione solo in contenitori in carta o plastica

La finale degli Europei 2020 si avvicina. Ed essendoci l'Italia in finale, la sindaca della Città di Torino, Chiara Appendino, ha deciso di firmare una ordinanza anti assembramenti e anti potenziali scontri. 

Una ordinanza che scatterà già questa sera, sabato 10 luglio 2021, e riguarderà asporto, vendita di alcolici e consumazione di bevande in contenitore di vetro o lattina. 

L'area oggetto dell'ordinanza di questa sera saranno: 

• zona ricomprendente via Giolitti ambo lati, via delle Rosine ambo lati, via Po ambo lati, piazza Vittorio Veneto, via Giulia di Barolo ambo lati, via Verdi ambo lati, via Roero di Cortanze ambo i lati, corso San Maurizio;
• zona ricomprendente Corso Regina Margherita, Via Napione ambo i lati, Corso San Maurizio;
• zona ricomprendente Corso Regio Parco, Corso Verona, Lungo Dora Firenze;
• zona ricomprendente Corso Dante (ambo i lati), Via Nizza, Corso Vittorio Emanuele II, Corso Massimo
D’Azeglio;

Titolari o gestori delle attività commerciali di vicinato del settore alimentare e misto e i titolari di attività artigianali abilitati alla vendita di beni alimentari di produzione propria devono osservare l’obbligo di chiusura alle 21; gli apparecchi automatici ubicati in apposito locale adibito in modo esclusivo alla vendita devono essere configurati in modo che sia inibita la vendita e la somministrazione dalle 21 alle 7 di domani, domenica 11 luglio 2021; in tutti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande dalle 24 alle 3 di domani, la somministrazione di bevande alcoliche o superalcoliche è ammessa unicamente all’interno dello spazio di somministrazione autorizzato ed appositamente destinato al consumo dei prodotti e tramite servizio assistito al tavolo;

Nella giornata di domenica 11 luglio 2021, invece, i titolari o gestori delle attività commerciali di vicinato del settore alimentare e misto e i titolari di attività artigianali abilitati alla vendita di beni alimentari di produzione propria ubicati devono osservare l’obbligo di chiusura alle 21; gli apparecchi automatici ubicati in apposito locale adibito in modo esclusivo alla vendita devono essere configurati in modo che sia inibita la vendita e la somministrazione dalle 21 alle 7 di lunedì 12 luglio 2021; dalle 21 alle 7 di lunedì 12 luglio 2021 è vietata la detenzione per il consumo, in luogo pubblico o
ad uso pubblico, di bevande in contenitori di vetro - quali, esemplificativamente: bottiglie, bicchieri, calici - o metallo; in tutti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande dalle 24 sino alle 3 del giorno successivo la somministrazione di bevande alcoliche o superalcoliche è ammessa unicamente all’interno dello spazio di somministrazione autorizzato ed appositamente destinato al consumo dei prodotti e tramite servizio assistito al tavolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finale Europei. Stop alle bevande in vetro, negozi chiusi e regole sull'asporto: da stasera fino a lunedì mattina

TorinoToday è in caricamento