Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità Venaria Reale / Via Nazario Sauro, 18

Accordo trovato fra Comune e Agenzia Piemonte Lavoro: il Centro per l'Impiego di Venaria avrà una nuova sede

Cantiere finito nel 2023

La ex Omni di via Nazario Sauro 18 a Venaria per anni è stata la sede dell'Unitre e della Croce Verde cittadina. Ma, negli anni, è stata anche la sede delle Politiche Sociali comunali.

A breve, entro il 2023, il Centro per l'Impiego della Reale traslocherà dall'attuale sede di via Leonardo da Vinci 50, all'interno del polo commerciale "I Portici", alla restaurata ex Omni.

Un piano di riqualificazione da 1.5 milioni di euro, tutti a carico dell'Agenzia Piemonte Lavoro, come spiegato questa mattina, giovedì 30 settembre 2021, da Edoardo Balestrazzi e da Elisabetta Coppolaro, responsabile del Centro per l'Impiego di Venaria.

"Questo trasferimento è una opportunità. Ricevere le persone in una struttura architettonicamente adeguata, accogliente, spaziosa, attorniata dal verde, faciliterà sicuramente quello che, come Ente pubblico, siamo da sempre attenti a ricreare: un momento di primo contatto e di rilevazione dei fabbisogni delle persone che, per svariati motivi, si rivolgono a noi per provare ad avere un futuro più roseo a livello lavorativo", commentano Elisabetta Coppolaro e Federica Deyme.

A metà ottobre, verrà firmata la convenzione tra Palazzo Civico e l'Agenzia Piemonte Lavoro, cui seguirà un anno per la progettazione e un ulteriore anno per l'effettuazione dei lavori di riqualificazione della struttura. 

"Poche settimane dopo la nostra elezione, un anno fa, abbiamo avuto un incontro con la direttrice dell'Agenzia Piemonte Lavoro, Federica Deyme, che aveva spiegato come sarebbe stato positivo trovare una nuova sede, più grande e accogliente, per il Centro per l'Impiego di Venaria. Dopo aver studiato diverse soluzioni, abbiamo fatto la proposta di concedere questa struttura, di nostra proprietà, ormai vero e proprio simbolo di degrado", spiegano il sindaco Fabio Giulivi e gli assessori Luigi Tinozzi, Monica Federico e Giuseppe Di Bella.

Attualmente la sede ospita l'Unitre: Palazzo Civico è già a lavoro per trovare una nuova collocazione per l'associazione presieduta da Giuseppe Lumetta.

"Il Centro per l'Impiego aveva bisogno di una sede più funzionale e più centrale. Non sarà certo una nuova sede a risolvere i problemi strutturali del mondo del lavoro. Ma stare al passo con i tempi sarà già una risposta importante. Questa sede, appena saranno conclusi i lavori di restauro, sarà efficiente, accogliente e fruibile. Come amministratore sono felice che la ex Omni, di proprietà comunale, potrà avere una nuova vita. Era un vanto per la città a metà degli anni '60. Poi, però, con il tempo, è diventato simbolo di quel degrado che stiamo cercando di combattere con ogni forza ogni giorno. E se questo diventerà realtà dobbiamo dire grazie all'Agenzia Piemonte Lavoro, agli assessori Tinozzi, Federico e Di Bella e agli uffici comunali", conclude il sindaco Giulivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo trovato fra Comune e Agenzia Piemonte Lavoro: il Centro per l'Impiego di Venaria avrà una nuova sede

TorinoToday è in caricamento