Caselle, addio a Michele: per anni ha valorizzato e tutelato la lingua piemontese in paese e non solo

Aveva 73 anni

Michele Faugno, aveva 73 anni

Dopo l'addio al Cavalier Giacomo Carlo Guglielmetti, Caselle deve dire addio anche a Michele Faugno. Aveva 73 anni.

Era lo storico presidente della associazione culturale “La Forgia”, da 48 anni punto di riferimento a Caselle - e non solo - nella valorizzazione e tutela del patrimonio linguistico, storico e culturale piemontese. 

Se in città viene ricordato, soprattutto, per la grande forza di volontà nel cercare di unire le realtà associative del territorio, Faugno ha anche preso parte alla seconda campagna elettorale di Giuseppe Marsaglia sindaco, entrando nella sua lista.  

“Anche Michele Faugno è stato un punto di riferimento per tutti noi. Un uomo sempre disponibile, cordiale, costruttore di unità e fattivo promotore di cultura nel panorama associazionistico locale", lo ricorda con affetto il sindaco Luca Baracco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento