Juventus in lutto: è morto l'ex calciatore Benito Sarti

Aveva 83 anni

Benito Sarti, aveva 83 anni

A distanza di pochi giorni dalla morte di Pietro Anastasi, la Juventus piange quella di Benito Sarti, terzino bianconero tra il 1958 e il 1968. Aveva 83 anni ed è morto oggi, martedì 4 febbraio 2020 nella sua Padova, che gli aveva dato i natali il 23 luglio del 1936. 

Terzino e "centromediano" - come ai tempi veniva chiamato il centrocampista - debuttò in serie A con la maglia del Padova, per poi trasferirsi alla Sampdoria, preludio all'arrivo in bianconero: con questa maglia, 252 presenze totali e una sola rete, quella messa a segno a Bergamo in un pirotecnico Atalanta-Juventus 3-6 nel 1963. 

La sua carriera si concluse nel Varese, nella stagione '68-'69. Nel complesso, Sarti vinse tre scudetti, tre Coppe Italia e una Coppe delle Alpi, tutti con la Juve.

In Nazionale, invece, collezionò sei presenze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

  • A fuoco officina al pianterreno della palazzina, fiamme visibili da distante: chiuse tutte le strade

Torna su
TorinoToday è in caricamento