Attualità

Torino, maestra licenziata per il video hard. Marchisio: "E' revenge porn. Lui un criminale e stronzo"

Duro attacco sui social

Claudio Marchisio

Sul caso della maestra licenziata dopo il video hard, l'ex calciatore della Juventus, Claudio Marchisio ha voluto dire la sua, stufo delle troppe polemiche dei giorni scorsi. 

"Giusto per chiarire la questione: "Il video hard della maestra" in realtà si chiama revenge porn. Il revenge porn è un reato, oltre che una terribile violenza. Fare sesso non è un reato (neanche per le maestre). Lei è innocente. Lui un criminale, oltre che uno stronzo. Discorso chiuso. #revengeporn". Questo il contenuto del suo messaggio apparso su tutti i suoi canali social, dai toni piuttosto forti ma condivisibili in tutto e per tutto, vista la gravità dell'azione dell'ex compagno della maestra, che aveva diffuso il video attraverso Whatsapp, facendolo diventare virale. 

Nel frattempo, oltre 200 giornaliste avevano deciso di manifestare la propria solidarietà alla maestra, come ben spiegato in questo articolo

Marchisio post maestra licenziata video hard-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, maestra licenziata per il video hard. Marchisio: "E' revenge porn. Lui un criminale e stronzo"

TorinoToday è in caricamento