menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco de La Mandria, sono tornati i lupi: nati due cuccioli

Con il lockdown la natura si è ripresa i suoi spazi

Al parco de La Mandria alle porte di Torino ha fatto la sua comparsa un branco di lupi. A confermarlo l'attività di ricerca dell'ente Parchi Reali. La natura, con il lockdown si riprende i suoi spazi, e suggella il ritorno degli animali selvatici che sempre più spesso si impadroniscono di aree frequentate dall'uomo. Il parco nei mesi estivi è stato preso d'assalto dai visitatori ma ciò non ha impedito ai lupi di insediarsi, a quanto pare in maniera piuttosto stabile, nella vasta area verde. Il loro ritorno è anche stato suggellato dalla nascita di due lupacchiotti, probabilmente due femmine. 

"L’attività di ricerca svolta dai Guardiaparco dell’Ente – hanno spiegato i responsabili del Parco – ha consentito di verificare, nel corso nell’anno fino ad oggi, diverse segnalazioni significative che dimostrano la presenza di un branco con riproduzione accertata che frequenta anche l’area del Parco La Mandria".

E hanno aggiunto: "Considerando che in media un branco ha un territorio di circa 250 kmq, si ipotizza che questo branco possa estendersi anche nella fascia pedemontana, a nord dei confini dell’area del Parco spingendosi verso Val della Torre e Varisella". 

Dunque aggirandosi per il Parco potrà capitare di avvistare qualche lupo, ma la raccomandazione degli esperti è quella di non seguirli e non disturbarli per non "interferire nelle dinamiche naturali". Il lupo non attacca l'uomo poichè non lo considera una preda, quindi per i visitatori a La Mandria non sussiste alcun pericolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento