Dopo numerosi incidenti, la strada-killer viene messa in sicurezza

Potrebbe esserci anche un velox/tutor

Via Pisa a Volpiano

Più sicurezza lungo la provinciale 500, nel territorio di Volpiano. Dopo le promesse dei mesi scorsi, la Città Metropolitana ha deciso di passare dalle parole ai fatti, mettendo in cantiere una serie di interventi. 

In primis l'installazione di barriere metalliche per chiudere definitivamente il varco di accesso alla ditta "Butan Gas". Ma anche la possibile realizzazione di una rotatoria all'incrocio con via Pisa, per far confluire gli accessi allo stabilimento dell'Eni. 

Un'altra rotatoria verrà realizzata all’intersezione tra la provinciale 40 e la viabilità comunale, quasi al confine con il comune di Leinì: in questo caso, i lavori potrebbero addirittura iniziare per la metà di quest'anno, per un importo finanziato di 250mila euro.

Sempre in via Pisa, all'incrocio con la provinciale 500, la Città Metropolitana vorrebbe installare delle isole spartitraffico e un semaforo, per una spesa di 150mila euro, ancora da mettere a bilancio. 

Con il Comune di Volpiano, a fine novembre 2019, c'era stato un incontro per una possibile installazione di velox o di tutor: ipotesi ancora in fase embrionale, come spiega la Città Metropolitana, visto che il Comune non ha ancora dato un parere definitivo in merito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, l'Ente metropolitano ha stanziato 1,5 milioni di euro per la provinciale 500 completare il sottopasso al km 3+200 con l’autostrada Torino-Milano, sempre nel Comune di Volpiano: un intervento sospeso da alcuni anni per il fallimento dell'allora ditta appaltatrice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento