Inaugurata una nuova RSA a Grugliasco: negli spazi dell’ex Istituto Suore Missionarie della Consolata

Prima residenza sanitaria assistenziale del gruppo francese Emera in Italia

Inaugurata e aperta la RSA “Consolata” negli spazi dell’ex Istituto Suore Missionarie della Consolata a Grugliasco. La nuova residenza, la prima in Italia del gruppo francese Emera, dispone di 96 posti letto disposti su tre piani, di un Nucleo Alzheimer Temporaneo (N.A.T) con 20 posti letto e garantisce agli ospiti prestazioni alberghiere di alta qualità.

80 nuovi posti di lavoro  

Nel dicembre 2018 Emera ha siglato un protocollo d’intesa con il Comune di Grugliasco e con l’Agenzia Piemonte Lavoro per la ricerca di circa 80 figure professionali da inserire nella struttura Consolata. L’accordo prevedeva che una quota parte di queste assunzioni fosse riservata a lavoratori residenti nell’area ovest della cintura torinese e in particolare nel comune di Grugliasco. Attualmente la struttura impiega 45 dipendenti – suddivisi in 30 contratti a tempo pieno e 15 part time – e arriverà ad occuparne, a regime, circa 80.

Le camere  

Le prestazioni alberghiere di alto livello sono uno dei punti di forza dell’offerta Emera, per questo le camere degli ospiti sono paragonabili più a quelle di un elegante hotel che a una residenza per anziani. Consolata dispone di 101 camere standard – 86 singole e 15 doppie – disposte su tre piani per un totale di 116 posti letto. Le numerose camere singole sono un ulteriore plus della struttura e offrono all’ospite comfort e privacy. All’interno di ogni stanza si trova un bagno privato, un letto con testiera e pediera regolabili elettricamente, arredi curati nei dettagli e pensati per persone con ridotta mobilità, tapparelle elettriche, aria condizionata, alcune camere sono inoltre dotate di telefono con linea telefonica diretta, Wifi, frigobar, cassaforte e tv di ultima generazione. Le dotazioni tecnologiche prevedono anche sistemi di chiamata dal bagno e dal letto per comunicare, in caso di necessità, con il personale al piano presente 24h/24. Le camere del primo piano dispongono di un comodo terrazzo, ideale nei mesi estivi. I servizi sono completati dal servizio tè/caffè e colazione in camera.

 

IL N.A.T – Nucleo Alzheimer Temporaneo

La RSA comprende anche un Nucleo Alzheimer Temporaneo (N.A.T), un reparto con 20 letti, appositamente progettato per accogliere gli ospiti che presentano deterioramento cognitivo e problemi comportamentali, tra cui il “wandering” che consiste nel camminare in modo incessante e afinalistico. Il N.A.T è un luogo protetto nel quale viene garantita l’incolumità dei residenti che dispongono di spazi per spostarsi liberamente e in sicurezza e di letti che, all’occorrenza, possono essere abbassati fino a terra per prevenire cadute. Nel N.A.T. gli ospiti, costantemente seguiti dai medici e dagli infermieri sono supportati anche da psicologi e coinvolti in attività tese al mantenimento delle residue capacità cognitive. Gli ospiti del N.A.T hanno a disposizione anche un giardino e una terrazza dedicati.  

I servizi

Gli ospiti possono fare affidamento su un servizio infermieristico attivo su 24 ore e di un servizio alberghiero supervisionato da governante. La struttura è inoltre dotata di ampie sale comuni – poste su ogni piano – con biblioteca, televisione e tavoli per favorire la socialità o per trascorrere del tempo con i propri parenti. La struttura è inoltre dotata di un’area benessere e di una palestra modernamente attrezzata nella quale gli ospiti vengono seguiti da un fisioterapista, di un’area per la balneoterapia e di un salone per acconciature. L’accoglienza è assicurata da un centralino attivo 7 giorni su 7 dalle 8.30 alle 20. È in fase di predisposizione il servizio di gestione informatizzata delle cartelle sanitarie.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ristorazione   

La RSA Consolata ha al suo interno una sala da pranzo con una sessantina di coperti nella quale gli ospiti autosufficienti e i parenti possono concedersi gustosi pasti scegliendo tra piatti in menù, preparati al momento dagli chef della struttura con prodotti di stagione e a km 0. Accanto al ristorante trova posto un bar servito a disposizione dei visitatori e dei parenti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento