Al via i lavori negli edifici del vecchio e del nuovo Municipio, due anni e mezzo di interventi

Efficientamento energetico e riammodernamento. Firmato il contratto di concessione con Iren rinnovabili che eseguirà gli interventi e gestirà gli impianti

Il sindaco Roberto Montà, Paolo Bonaretti ad di Iren Rinnovabili e Giuseppe Bergesio ad Iren energia

Partiranno entro l’anno i lavori di efficientamento energetico e ammodernamento dei due edifici del vecchio e nuovo Municipio di Grugliasco. Gli interventi sono consistenti e dureranno circa due anni e mezzo, a cura di Iren Rinnovabili/ Iren Smart Solutions (società del Gruppo Iren), nell’ambito di un progetto che vede la collaborazione tra pubblico e privato per un valore totale di oltre 4 milioni di euro e in cui il partner privato anticipa la maggior parte del capitale necessario alla realizzazione, ricevendo poi dal Comune un canone di concessione per i successivi 15 anni della durata del contratto.

Cosa cambia negli uffici e all’interno dell’edificio

Tutti gli uffici verranno climatizzati grazie a un unico sistema di riscaldamento e raffrescamento, saranno inoltre schermati dal sole in modo da poter risultare maggiormente freschi in estate e ricevere invece la luce solare in inverno. Saranno eliminate completamente le barriere architettoniche presenti e anche i servizi igienici saranno adeguati e resi accessibili ai portatori di handicap. 

Realizzazione del cappotto esterno

Inoltre per migliorare l’efficienza energetica e diminuire i consumi verrà realizzato il cappotto esterno, verranno sostituiti i serramenti, verrà realizzato un sistema di ventilazione meccanica con recupero di calore e saranno sostituite le attuali lampade con quelle a led a regolazione dinamica.

Vecchio Municipio

Per quanto riguarda il cosiddetto “palazzo vecchio”, accanto a tutte le opere previste anche per il nuovo, saranno realizzati una nuova scala in sostituzione di quella esistente e un nuovo ascensore interno. In questa parte dell’edificio si trasferirà il Comando di Polizia Locale, oggi in via C.L.N.

Sulle coperture di entrambi gli edifici sarà inoltre installato un impianto fotovoltaico a servizio degli edifici stessi.

“Con questo contratto che prevede l’intervento del privato abbiamo la possibilità di ottenere un duplice risultato – afferma il sindaco Roberto Montà –. Riusciremo ad avere in tempi rapidi un edificio comunale maggiormente efficiente sia dal punto di vista dell’accessibilità per il cittadino che per i dipendenti che potranno lavorare in condizioni più confortevoli rispetto alle attuali e otterremo un risultato importante in termini di risparmio energetico e di spese per i consumi, oltre alla garanzia della manutenzione per i 15 anni di durata del contratto”.
 

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

Torna su
TorinoToday è in caricamento