rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Attualità Rebaudengo / Corso Vercelli

Vandalizzato il Giardino Madre Teresa di Calcutta: danni a panchine e all'area skate

La denuncia della consigliera di Circoscrizione

Vandalizzato nella nottata tra domenica 20 marzo e lunedì il Giardino Madre Teresa di Calcutta di corso Vercelli. Devastata una piattaforma in cemento presente nell'area skate. Alcuni giorni fa erano state distrutte alcune panchine. A denunciare l'ennesimo episodio è stata Patrizia Alessi, consigliera della Circoscrizione 7 in quota Fratelli d'Italia. 

Una situazione che secondo la consigliera sarebbe aggravata dalla presenza di pusher e tossicodipendenti che in quel giardino vendono e consumano sostanze stupefacenti. "Per non parlare delle risse giornaliere con spesso bottigliate tirate come caramelle, gente che usa i wc a cielo aperto", continua Alessi, "Manca la volontà politica di intervenire con azioni concrete a 360 gradi, senza questa si vanifica anche il lavoro delle Forze dell’Ordine".

La consigliera il Il 10 novembre 2021 ha anche presentato una richiesta di Commissione sulle criticità di questo Giardino, ma senza ricevere alcuna risposta: "Sto ancora aspettando la convocazione nonostante che nel Regolamento ci sia scritto che andrebbe convocata entro 40 giorni dalla richiesta di 3 o più consiglieri".

Infine l'ultima stoccata Alessi la rivolge a Luca Deri, presidente della Circoscrizione 7: "Il 10 febbraio 2022 ha detto sul Giardino Madre Teresa di Calcutta che è uno dei pochi giardini dove ha davvero i bambini, 'ma non 10 lì ne ha 50, 60, 70 con le mamme, le nonne, i papà, i nonni, le zie, le tate. Ogni tanto c’è anche la presenza di altro però a me piace sottolineare l’aspetto della presenza dei bambini….'", ha ripostato la consigliera per poi concludere, "Questa visione è fuori dalla realtà che vedono ogni giorno i cittadini, non è negando la realtà che si possono risolvere i problemi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizzato il Giardino Madre Teresa di Calcutta: danni a panchine e all'area skate

TorinoToday è in caricamento