rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità Avigliana / Via Generale Carlo Alberto dalla Chiesa

“Tempi Morti”, una commedia che racconta un dramma: il film girato in un cimitero del Torinese

Avigliana scelta come set del cortometraggio diretto da Damiano Monaco, regista e produttore di H12 Film, già autore del film "Valetti. Il campione dimenticato"

“Tempi Morti” è un cortometraggio destinato alle scuole che racconta il dramma degli ex internati militari italiani, grazie a una trama di commedia. Parte del cortometraggio è stata girata ad Avigliana nel cimitero di San Pietro e in piazza Conte Rosso, da domenica 27 a martedì 29 ottobre 2019.  

Tempi Morti gioca con ironia, per affrontare contenuti profondi. A partire da un testo comune, il cortometraggio e lo spettacolo teatrale si svilupperanno con contaminazioni e sinergia sui temi degli internati militari italiani e della perdita della memoria, intesa come forma patologica dell’essere umano. Entrambi i gruppi creativi percorreranno lo stesso lavoro di ricerca e di formazione grazie a un accurato apporto di giornalisti, psicologi, storici e di ex internati.

Alcune scene del cortometraggio saranno utilizzate in modo originale all’interno di uno spettacolo teatrale e alcuni attori, che faranno parte della performance, saranno protagonisti del film. La cittadinanza sarà inoltre invitata a esprimere e a raccontare la propria esperienza, i propri ricordi, le proprie riflessioni grazie a un forum presente sul portale www.tempimorti.it. Tali testimonianze saranno poi rielaborate e inserite all’interno dello spettacolo teatrale al fine di rendere più vicina e diretta la performance al pubblico. Particolare focus sarà dedicato alla diffusione del progetto nelle scuole, in occasione di tre ricorrenze specifiche: 27 gennaio (Giornata della Memoria), 25 Aprile (Festa della Liberazione) e 8 Settembre (Armistizio). Durante gli incontri scolastici saranno incoraggiati dibattiti e approfondimenti sui temi in questione al fine di favorire una maggiore presa di coscienza civica. Attraverso alcuni questionari e le risposte degli studenti, sarà possibile comprendere il grado di sensibilizzazione promosso delle opere presentate.  

Film "Tempi Morti" cimitero Avigliana

|

“Tempi Morti - spiega l'autore del cortometraggio Damiano Monaco, regista e produttore di H12 Film - è un progetto sperimentale inedito, cross-mediale e interdisciplinare, che ha l'obiettivo di sensibilizzare una cittadinanza consapevole attraverso una riflessione partecipativa e inclusiva su temi attuali, a partire dal legame tra ‘900 e contemporaneità, usando la partecipazione culturale come leva di innovazione civica”. I promotori del progetto sono l’associazione culturale H12 e l’associazione Onda Larsen che, già a partire da febbraio 2018, hanno iniziato un lavoro di ricerca, di scrittura e di coinvolgimento con enti che hanno dato il loro apporto significativo al progetto come il Polo del ‘900, Anei, Anrp, Anpi e Arci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Tempi Morti”, una commedia che racconta un dramma: il film girato in un cimitero del Torinese

TorinoToday è in caricamento