Torino e provincia, riaprono i centri commerciali: le “istruzioni per l’uso”

Cosa cambia a Mondojuve shopping village, Le Gru, Torino Outlet Village e Ikea

Torino Outlet Village 

Da oggi, lunedì 18 maggio, il Piemonte riapre e riparte. Sempre da oggi si potrà tornare a fare shopping, con qualche attenzione in più per prevenire il rischio di contagio da coronavirus. Per garantire un ritorno allo shopping nel modo più sicuro possibile molti centri commerciali hanno diffuso alcune linee guida per l’accesso ai negozi e alle aree comuni.

Mondojuve: sei regole per uno “shopping a cuor leggero”

Mondojuve shopping village sta applicando tutte le norme igienico-sanitarie previste per la sicurezza di lavoratori e clienti ai quali chiede collaborazione e il rispetto di sei regole per ripartire nel modo giusto e insieme: agisci in modo responsabile; usa mascherina e guanti; attieniti alle regole; mantieni le distanze; segui e rispetta la segnaletica; sorridi. 

Sul fronte degli orari Mondojuve shopping village è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19, l’ipermercato Bennet dalle 8:30 alle 21. Per conoscere gli orari effettivi di apertura dei punti vendita è meglio contattare telefonicamente il negozio di interesse. In ogni caso, gli orari del Centro sono in continuo aggiornamento  

A Le Gru shopping in tutta sicurezza  

Da lunedì 18 maggio anche Le Gru potrà dare il bentornato al suo pubblico con la quasi totalità dei negozi aperti. Perché se è vero che i punti vendita dei beni di primaria necessità non hanno mai chiuso, e via via hanno aperto quelli inseriti nei diversi decreti, nel mall di Grugliasco si respira entusiasmo per il pieno ingresso in Fase 2. Da qualche giorno infatti la Direzione del Centro insieme ai titolari e al personale degli esercizi commerciali di Le Gru sono alle prese con le operazioni di sanificazione degli spazi. Gli ingressi nei singoli punti vendita saranno regolati da cartellonistica orizzontale e verticale che aiuti il mantenimento delle distanze. Sarà più numeroso il personale paramedico e di sicurezza per rispondere a ogni dubbio e verificare che tutti osservino l’obbligo di indossare le mascherine. Il trattamento dell’aria nelle gallerie del Centro avverrà senza ricircolo, ma attingendo sempre all’aria esterna. Agli ingressi del Centro e ai bagni, è disposizione gel idroalcolico.

L’accesso all’ipermercato Carrefour è regolato dall’app gratuita qoda.app, che permette attraverso una “coda virtuale” di recarsi all’ipermercato solo quando è il proprio turno, evitando code reali e assembramenti. Diversi i punti vendita che hanno aderito  - e molti altri si uniranno a breve - a “Gru Drive” per prenotare gli acquisti e poi passare a ritirarli nel piazzale esterno senza scendere dalla macchina (tutte le info sul sito drivein.shop). Altri, come Alimento, Old Wild West e Amo Pokè, hanno già attivato il servizio di delivery per spesa e cibo a casa. Dal 18 maggio al 17 luglio, in Piazza Nord al piano terra, aprirà un punto CAF per le pratiche di dichiarazione dei redditi e ISEE: basterà prenotare per accedere al servizio in sicurezza. Inoltre dal 18 maggio riaprirà anche il Box Informazioni del Centro per aiutare la clientela. Le Gru saranno aperte dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 20. Si consiglia di consultare il sito per gli orari e le indicazioni specifiche di ogni punto vendita. 

Ikea riapre lo store di Torino

Da lunedì 18 maggio lo store di Torino Collegno incontra nuovamente i visitatori. Sicurezza, attenzione nei confronti di clienti e co-worker, nuove modalità d’incontro con i consumatori, sono le parole chiave che guideranno IKEA in questa nuova fase. Lo store sarà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20 (lo Smaland e il Ristorante rimarranno chiusi fino a nuove indicazioni). La salute e la sicurezza dei clienti e dei co-worker sono priorità per IKEA, per questo al momento della riapertura saranno implementate tutte le misure a tutela delle persone che accederanno allo store di Torino Collegno. Queste misure sono finalizzate a proteggere clienti e collaboratori con pratiche igieniche rafforzate e il potenziamento di misure per il distanziamento fisico, reso possibile da un controllo più rigoroso del numero di visitatori.  L’obiettivo di IKEA è quello di essere ancora più accessibile, conveniente e sostenibile, attraverso il rafforzamento della sua strategia omnicanale che integra punti vendita fisici con lo sviluppo del digitale.

Torino Outlet Village 

Nelle settimane di chiusura Torino Outlet Village ha lavorato incessantemente dietro le quinte per prepararsi alla riapertura e per garantire ai clienti la possibilità di godersi uno shopping in assoluta sicurezza grazie alle numerose azioni intraprese per offrire un’esperienza di visita piacevole e senza rischi. Molte infatti le misure sanitarie intraprese dalla Direzione del Village per tutelare la salute dei propri clienti e dipendenti, in accordo con le disposizioni regionali: accesso al Village consentito solo con utilizzo della mascherina che sarà distribuita all’Info Point ai clienti che ne saranno sprovvisti, invito ad igienizzarsi le mani nelle speciali colonnine dislocate all’interno del Village, obbligo di mantenere la distanza di sicurezza seguendo la speciale segnaletica prevista, interventi di sanificazione di tutti gli spazi all’aperto ed incremento degli interventi di pulizia giornalieri negli spazi comuni, servizio di vigilanza continuo per evitare assembramenti.
 
Per limitare situazioni di assembramento all’interno dei negozi, le boutique limiteranno il numero di ospiti presenti contemporaneamente all'interno contingentando gli ingressi e per la sicurezza degli acquisti, in base al Decreto regionale, sarà necessario indossare guanti e mascherina per provare i capi. Torino Outlet Village (Orari di apertura: lunedì-venerdì 10-19 e sabato-domenica 11-20) informa inoltre che, nell’ottica di rendere più fluida la permanenza all’interno del Village, verrà presto lanciato un servizio di Priority Lane che permetterà di prenotare in anticipo il giorno e l’orario di ingresso nei negozi scelti al fine di evitare eventuali attese. Le prenotazioni potranno essere effettuate anche all’interno del Village, attraverso un QR code dedicato presso ogni negozio, così da accedere al sistema di prenotazione online. Fino al 22 maggio, i punti di ristoro operativi effettueranno solo il servizio “take-away”. Non sarà possibile consumare pasti all’interno dei locali. A partire dal 23 maggio saranno riaperte le attività di ristorazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento