Coronavirus in Piemonte, 401 nuovi casi: il bollettino di venerdì 9 ottobre

40 nuovi ricoverati di cui 6 in terapia intensiva

Immagine di repertorio

Oggi, venerdì 9 ottobre 2020, sono 401 in più rispetto a ieri i casi di persone positive al coronavirus. Tra loro ci sono 267 asintomatici. Ammontano quindi a 37.595 i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivisi su base provinciale: 4.523 Alessandria, 2.065 Asti, 1.232 Biella, 3.812 Cuneo, 3.607 Novara, 18.803 Torino, 1.729 Vercelli, 1.242 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 312 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 270 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.  

Rispetto a ieri, aumenta il numero dei ricoverati in terapia intensiva (22 persone in totale, 6 in più) e aumenta il numero dei ricoverati non in terapia intensiva (oggi sono 345, 34 in più). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.943. I tamponi diagnostici finora processati sono 777.967 di cui 424.728 risultati negativi.

Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione. Il totale è di 4.172 deceduti risultati positivi al virus da inizio epidemia.

 Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 28.618 (più 69 rispetto a ieri), mentre altri 495 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Coronavirus, il bollettino di oggi in Italia: la mappa dei nuovi focolai 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento