rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Attualità

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di venerdì 4 marzo 2022

1.794 nuovi casi

Oggi sono 1.794 (pari al 5,2% di 34.304 tamponi eseguiti) in più rispetto a ieri i casi di persone positive al coronavirus. Questi i dati diramati tramite il bollettino di venerdì 4 marzo 2022 dalla Regione Piemonte. Con i dati di oggi ammontano a 989.585 i casi di persone finora risultate positive al covid in Piemonte, così suddivisi su base provinciale: 81.957 Alessandria, 45.398 Asti, 38.338 Biella, 132.080 Cuneo, 74.918 Novara, 526.140 Torino, 35.152 Vercelli, 35.465 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.854 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.283 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Ricoveri e persone in isolamento domiciliare

Rispetto a ieri rimane invariato il numero dei ricoverati in terapia intensiva (36 persone in totale) e diminuisce il numero dei ricoverati non in terapia intensiva (737 persone in totale, -61). Le persone in isolamento domiciliare sono 42.098. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.762.399 ( +34.304 rispetto a ieri).

Decessi

Due decessi (nessuno di oggi) di persone positive al test del covid-19 sono stati comunicati oggi dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale diventa quindi di 13.075 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia:  1.752 Alessandria, 781 Asti, 499 Biella, 1.595 Cuneo, 1.048 Novara, 6.240 Torino, 604 Vercelli, 422 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 134 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Guariti

I pazienti guariti diventano complessivamente 933.639 (+2.290 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 77.157 Alessandria, 43.271 Asti, 36.579 Biella, 125.899 Cuneo, 72.037 Novara, 499.774 Torino, 33.119 Vercelli, 33.371 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.724 extraregione e 8.708 in fase di definizione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di venerdì 4 marzo 2022

TorinoToday è in caricamento