Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità Via San Rocco, 20

Il centro civico di Grugliasco diventa solidale: raccoglierà il cibo per chi è in difficoltà dai mercati rionali

Nasce la "Cittadella del welfare di comunità”

Il furgone che andrà a raccogliere il cibo nei mercati rionali

Nel centro civico "Nello Farina” di via San Rocco 20 a Grugliasco sorgerà una vera e propria “Cittadella del welfare di comunità”.

Questo nell'ambito del progetto “Gru 4 you – Grugliasco per chi ne ha bisogno”, che coinvolge parrocchie, realtà del volontariato e del terzo settore e il tessuto produttivo e il commercio locale.

Il centro diventerà il punto di riferimento per il conferimento dei generi alimentari raccolti e che saranno successivamente destinati alle persone in difficoltà. Come? Attraverso una cabina di regia, composta da Comune di Grugliasco, Consorzio Ovest Solidale, associazione C46, che gestisce l’Emporio Solidale, e le Caritas locali.

Un furgone, riconoscibile dal logo “Gru 4 You – Grugliasco per chi ne ha bisogno” stampato sulle fiancate, è pronto a percorrere le strade cittadine per la raccolta del cibo invenduto, principalmente nei mercati rionali.

L'iniziativa rientra nell'ambito dei progetti “Top Metro Fa Bene”, “Food Pride” ed Emporio Solidale.

«“Gru 4 you” è un progetto in continuo divenire, che promuove azioni di solidarietà alle famiglie, di solidarietà economica e inclusione sociale, oltre che si assistenza e di contrasto alla solitudine nel caso degli anziani – spiegano il Sindaco Roberto Montà e il Vicesindaco con delega al Welfare Elisa Martino – Oggi presentiamo in particolare questi ulteriori tasselli del progetto. Da un lato, il centro civico “Nello Farina” diventa il punto di riferimento per tutti quanti operano nell'ambito della solidarietà sociale e dell'inclusione, incrementando la propria funzione di polo aggregativo socio-culturale che ci piace definire “Cittadella del welfare di comunità”. Dall'altro, l'utilizzo del nuovo furgone sarà fondamentale per il ritiro al mercato cittadino in condizioni di estrema sicurezza, in quanto refrigerato, elemento tanto più importante con l’arrivo della stagione estiva. È certamente un passo avanti nell’organizzazione di questo servizio rivolto alle famiglie più fragili e bisognose, in un momento particolarmente delicato in cui assistiamo continuamente all’emergere di nuove povertà e difficoltà per un numero sempre maggiore di nuclei familiari e per i loro figli. A testimonianza della continua implementazione di “Gru 4 you”, a breve, anche i cittadini potranno partecipare a questa azione di solidarietà, attraverso “Spesa Sospesa” che consentirà loro di acquistare dei buoni spesa non soltanto di generi alimentari». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro civico di Grugliasco diventa solidale: raccoglierà il cibo per chi è in difficoltà dai mercati rionali

TorinoToday è in caricamento