menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il futuro centro di Amazon a Grugliasco

Il futuro centro di Amazon a Grugliasco

Nel 2021 un nuovo centro di smistamento di Amazon: previsti un centinaio di posti di lavoro

Centro attento all'ambiente

Sarà in corso Allamano a Grugliasco il nuovo centro di smistamento di Amazon, che diventerà operativo a partire dal 2021 e servira? i clienti residenti nella provincia di Torino.

L'annuncio quest'oggi, martedì 4 agosto 2020.

Nella nuova struttura, circa 11.750 mq, Amazon creera? circa 30 posti di lavoro a tempo indeterminato nell’arco di tre anni dall’apertura. E? previsto come i fornitori di servizi di consegna assumano oltre 70 autisti a tempo indeterminato.

E sarà un centro molto attento all'ambiente, come precisa Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia: Il tetto e le facciate verranno costruiti con materiali di alta qualita? per fornire un livello di isolamento ad alta efficienza termica. Sul tetto, verra? installato un sistema di pannelli solari fotovoltaici per produrre 140 kW di energia elettrica, che corrisponde al consumo di 65 appartamenti standard a Grugliasco. L’edificio verra? dotato inoltre di un sistema di illuminazione completamente a led, integrato dall'illuminazione naturale grazie a una quantita? significativa di finestre e lucernari, pari al 5% dell'intera superficie, il 25% in piu? rispetto agli edifici standard”.

Per il sindaco di Grugliasco, Roberto Montà, l'arrivo di Amazon in città "rappresenta un risultato importante per la nostra citta? sul fronte degli investimenti privati, del mantenimento della sua vocazione legata alla produzione e alla logistica e per la creazione di nuovi posti di lavoro. Si tratta di un investimento importante a livello economico, finalizzato a realizzare un edificio che punta alla sostenibilita? e al risparmio energetico con standard elevati di efficienza energetica, che consentira? di offrire nuove opportunita? di lavoro sul territorio cittadino. A partire dalle esperienze positive con altre aziende insediatesi sul territorio, l’Amministrazione comunale si adoperera? affinche? il maggior numero di posti di lavoro possibile sia a vantaggio di cittadini grugliaschesi per conciliare al meglio sviluppo e occupazione locale nell'interesse della nostra citta? e di Amazon”.

In Piemonte, Amazon ha creato piu? di 1.300 posti di lavoro a tempo indeterminato ed e? presente con due centri di distribuzione a Vercelli e Torrazza Piemonte, un deposito di smistamento a Brandizzo e il centro di sviluppo per l’intelligenza artificiale di Torino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento