menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il centro distribuzione di via Valletta a Leini

Il centro distribuzione di via Valletta a Leini

Viaggio all'interno del nuovo centro dove arrivano e vengono smistati pacchi e lettere

Per ventun Comuni

Un punto unico dove ottimizzare e rendere più veloce il lavoro dei postini e, di conseguenza, il servizio offerto alla cittadinanza. 

E' con questo obiettivo che Poste Italiane ha inaugurato il nuovo centro di distribuzione di via Valletta 35 a Leini.

La sede è composta da 1.200 metri quadri di spazi interni e da 1.600 metri quadri di cortile, dove sono ricoverati i mezzi di Poste e, soprattutto, dove al mattino - alle 5.30 e alle 8.30 - arriva al corrispondenza: lettere, pacchi, raccomandante e le tanto famigerate "buste verdi", ovvero multe o atti giudiziari.

"Il centro è davvero di ultima generazione - spiega Michela Scelza, responsabile della gestione operativa per il Piemonte e la Valle d'Aosta - Con carrelli per la movimentazione interna della posta, le bilance, i casellari innovativi, che permettono ai nostri 67 addetti di ordinare e gestire la posta più velocemente. Si pensi che qui, su base annua, si gestiranno 200mila chili di corrispondenza ordinaria e 700mila invii tra 'posta a firma' e pacchi".

Il nuovo centro di recapito ha competenza su altri 20 Comuni: oltre a Leini, infatti, si occupa di Barbania, Borgaro, Caselle, Cirié, Fiano, Front, La Cassa, Lombardore, Mappano, Mathi, Nole, Rivarossa, Robassomero, San Benigno, San Carlo, San Francesco al Campo, San Maurizio, Vauda, Villanova e Volpiano. 

Il postino può telefonare al cliente per consegnare un pacco

Da qualche tempo a questa parte, i postini possono anche telefonare al cliente in caso di consegna pacco. "Se un nostro cliente dovesse ricevere una telefonata da Poste Italiane non è una truffa. Questo può accadere quando il nostro addetto non riesce a consegnare il pacco. E' un modo per venire ulteriormente incontro alle esigenze della clientela. Inoltre, ricordiamo come direttamente a domicilio si possono pagare bollette e multe, fare ricariche telefoniche e postepay", spiegano da Poste Italiane. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento