Lunedì, 14 Giugno 2021
Attualità Via Giuseppe Di Vittorio

Dopo gli incendi, a Venaria sono in arrivo un campo da basket e due campi da paddle

Entro l'estate

Dove sorgeranno i campi nell'area dello Sport Club

I tre incendi nell'arco di pochi mesi non hanno fermato le attività all'interno dell'impianto "Sport Club" di via Di Vittorio a Venaria, gestito da Asm, la partecipata comunale. 

A breve partiranno infatti i lavori per la realizzazione di due campi da paddle - uno indoor e uno outdoor - e di un campo da basket all'aperto.

Lavori che saranno interamente a carico di Asm Venaria e che "permetteranno di rendere ancora più ricca l'offerta degli impianti con molteplicità di pratiche sportive. A oggi sono presenti una piscina coperta e scoperta, campi da calcio a 5 e calcio a 8, una palestra e un palazzetto dello sport per volley, basket e cacio a 5", precisa Mario Corrado, direttore di Asm. 

"Dopo un anno così complicato, caratterizzato dalla pandemia, adesso anche questi episodi che hanno rallentato la ripresa dell'attività sportiva. Ora, nell'ambito dei lavori di ripristino, si sta pensando di ripensare l'area dello Sport Club. Per attrarre ancora più persone e soddisfare ulteriormente la collettività. Di qui la decisione di realizzare i campi da paddle, sport che sta prendendo sempre più piede anche in Italia", spiega il presidente di Asm, Mauro Milan.

Non solo. Perchè i lavori porteranno ad una riqualificazione anche dell'area esterna alla "Cittadella dello Sport": "Perchè l'area giochi attualmente presente nello Sport Club, sarà portata all'esterno, per migliorare ulteriormente il quartiere di Altessano", sottolinea il sindaco Fabio Giulivi.

I danni degli incendi ammontano a "circa 300mila euro, fra danni e mancati incassi. Lo Sport Club ha sofferto il periodo del lockdown e delle altre serrate. Con grosso sacrificio da parte di tutti, ci si stava preparando a ripartire. Questi eventi, che si sono succeduti nell'arco di poche settimane, hanno causato un danno enorme all'impianto. Sono soldi pubblici, lo voglio rimarcare. Tutto ciò non ha senso. I danneggiati siamo tutti noi: gestori, dipendenti, ragazzi e famiglie. Implementeremo la videosorveglianza e metteremo una vigilanza anche notturna dell'area, proprio perché non vogliamo che simili episodi possano ripetersi".  

Corrado ha poi parlato dei lavori in corso e delle tempistiche degli altri lavori: "Entro una settimana circa saranno rimessi a posto gli spogliatoi e, a breve giro di posta, anche i campi da calcio a 5 e 8. Stiamo per partire con i lavori di ricostruzione dell'impianto fotovoltaico, che sarà completato entro luglio. Il campo da basket, che sarà gratuito ma vincolato ad una tessera associativa allo Sport Club per motivi assicurativi, sarà ponto massimo per i primi di luglio. Per i campi da paddle, invece, si dovrà attendere settembre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo gli incendi, a Venaria sono in arrivo un campo da basket e due campi da paddle

TorinoToday è in caricamento