Attualità

Anna Maria Loreto è il nuovo procuratore capo di Torino

Anna Maria Loreto Foto @Ansa

Anna Maria Loreto è la nuova procuratrice capo di Torino e succede a Armando Spataro. La magistrata, 66 anni, prima donna al vertice di una grande procura, ha vinto al Csm contro il candidato esterno Salvatore Vitello.

Loreto è la prima donna ad assumere la guida della procura della Repubblica torinese, così come era stata la prima donna nella storia della procura torinese ad aver guidato la Direzione Distrettuale Antimafia. Prima della Dda ha guidato per dieci anni il pool fasce deboli.

Loreto arriva da un percorso lungo 38 anni da sostituto procuratore, sempre sotto la Mole, e ha una conoscenza completa di ogni forma di fenomeno criminale. Tra le inchieste che ha condotto: quelle sulla nuova mafia nigeriana, l'operazione Alto Piemonte che nel 2016 ha rivelato gli intrecci tra la 'ndrangheta e gli ultras della Juventus e l’operazione che ha portato all'arresto del super latitante Nicola Assisi.

Mamma di una figlia, romana d’origine e tifosa romanista, Loreto tiene da sempre un gagliardetto della squadra giallorossa in ufficio.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anna Maria Loreto è il nuovo procuratore capo di Torino

TorinoToday è in caricamento