Mercoledì, 22 Settembre 2021
TorinoToday

"Gesto da non sottovalutare. Preoccupazione e solidarietà di corso Giambone"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

"Non vogliamo enfatizzare quanto accaduto la notte scorsa ma è doveroso richiamare l'attenzione sui possibili significati di questo gesto - dichiara Pietro DI LORENZO, Segretario Generale Provinciale del SIAP, sindacato maggiormente rappresentativo della Polizia di Stato - Sono troppe le tensioni sociali e le ramificazioni criminali in questa città".

"Continuiamo da mesi a sollecitare l'attenzione delle Istituzioni sulla pericolosa polveriera in cui le forze di Polizia operano a Torino a cui si risponde, di contro, con continui tagli e diminuzione del personale - continua DI LORENZO - La Polizia è ormai diventata l'unica ancora di salvezza per i cittadini onesti ma anche l'obiettivo da colpire per criminali, teppisti di ogni risma e no-tutto".

"Le indagini diranno se l'attentato è da attribuire alla criminalità comune, ad un gesto isolato o ad un attacco del variegato mondo antagonista - ancora DI LORENZO - La memoria recente richiama la lettera minatoria di questo inverno al 5° Reparto Mobile di Via Veglia ed è naturale preoccuparsi di un possibile innalzamento del livello di scontro".

"Esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà ai colleghi della Polizia Stradale di Corso Giambone impegnati in delicate indagini e nella salvaguardia dell'incolumità dei viaggiatori - conclude DI LORENZO - Siamo certi che, con la solita professionalità e dedizione, continueranno a svolgere il proprio lavoro senza farsi intimidire dai gesti vigliacchi di chi agisce nell'ombra".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gesto da non sottovalutare. Preoccupazione e solidarietà di corso Giambone"

TorinoToday è in caricamento