Medico dello sport per centro fisioterapico Torino

Settore: Sanità / Personale sanitario / Medico Sport
Azienda: Randstad Italia Spa
Data annuncio: 05/10/2020
Sede di lavoro: Torino
Mansione

Randstad Medical è la divisione specializzata nella ricerca e selezione di professionisti in ambito sanitario e socio assistenziale. 


 


Per un centro medico di fisioterapia e riabilitazione ortopedica e sportiva stiamo cercando un medico specialista in medicina dello sport.

Responsabilità

La risorsa sarà inserita all’interno di uno staff tecnico composto da figure multidisciplinari e collaborerà con il personale infermieristico alla preparazione dell’atleta. La risorsa svolgerà le seguenti attività:


-  effettuare le visite mediche agonistiche;


- rilascio della documentazione di idoneità all’esercizio fisico;


- assistenza all’atleta durante la pratica sportiva;


- analisi dei meccanismi biologici, fisiologici, biochimici e clinici della prestazione fisica;


- controllo sanitario dell’atleta;


- prescrizione dell'attività fisica programmata come prevenzione o terapia di determinate patologie;


- indirizzamento dei giovani verso lo sport più adatto alle loro caratteristiche fisiche costituzionali;


- attività di educazione alla salute e alla corretta pratica alimentare collegata all’esercizio fisico;


 


- esecuzione dei soccorsi d'urgenza e delle cure specializzate per la riabilitazione motoria degli infortuni sportivi.

Competenze

Sono richiesti:


- laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia e specializzazione in Medicina dello Sport;


- iscrizione all’albo FNOMCeO degli ordini professionali dei medici chirurghi;


- preferibilmente esperienza pregressa ma non essenziale;


- p.iva.


Si offre una collaborazione a p.iva per 3 mesi con la possibilità per la risorsa di entrare a far parte del team del Poliambulatorio.


Orario di lavoro: part time verticale due giorni alla settimana.


 


Sede di lavoro: TORINO

Candidati per questo lavoro

Partner:
Offerte lavoro simili
Guide TrovaLavoro
Torna su
TorinoToday è in caricamento