credit analyst

Settore: / Contabilità e Finanza /
Azienda: Randstad Italia Spa
Data annuncio: 22/06/2020
Sede di lavoro: Torino




Randstad Finance Talent Selection è la divisione di Randstad Italia focalizzata sulla Ricerca & Selezione di profili specializzati in ambito economico e finanziario. Per cliente di Torino siamo alla ricerca di un



Credit analyst per istituto finanziario



La figura inserita, che risponderà al Responsabile Crediti, svolgerà attività di analisi del merito creditizio.

Si occuperà di: verificare il corretto caricamento dei dati anagrafici e reddituali nel gestionale aziendale e la raccolta del set documentale da parte della Rete Commerciale;

assicurare l'adempimento di tutte le procedure definite in termini di Privacy, Antiriciclaggio e Prevenzione Frodi;

analizzare e valutare le domande di finanziamento, in conformità con le procedure in vigore e nel rispetto della credit policy aziendale,

relazionarsi con la Rete Commerciale.



Requisiti preferenziali:

Laurea magistrale in Economia (o titolo equivalente).

Conoscenza del processo del credito, dei prodotti di finanziamento rateali, delle fonti esterne di documentazione (Crif, Cerved).

Capacità di lettura documenti di reddito, analisi di bilancio e business planning. Ottima padronanza di office (in particolare excel) e dimestichezza strumenti dedicati al settore (OCS, AS/400).

Capacità di lavorare in team e di relazionarsi con la rete commerciale.

Forte interesse per il settore.

Esperienza di almeno 2 anni nello stesso ruolo in banca o società finanziaria.

Preferenziale conoscenza delle principali forme di garanzia e relativa gestione.

Se interessati, inviare cv a indicando in oggetto "credit_analyst"

Candidati per questo lavoro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento