ADDETTO CONTABILITA' FORNITORI ART. 1 L68/99

Settore: / Contabilità e Finanza /
Azienda: Relizont S.p.A.
Data annuncio: 16/09/2020
Sede di lavoro: Torino
Relizont S.p.A., filiale di Torino, ricerca per importante Gruppo Bancario in Torino ADDETTO CONTABILITA' FORNITORI ART. 1 L68/99.
Descrizione:
La figura ricercata sarà inserita nell'area Servizio Amministrazione e Bilancio in particolare nel team impegnato nella gestione dei Fornitori. Gestirà il ciclo passivo della fatturazione relativa fornitori nazionali ed esteri di beni e servizi, provvigioni di intermediazione, cespiti aziendali; la chiusura contabile delle spese amministrative.Supporterà la funzione di Controllo di Gestione per analisi degli scostamenti; collaborerà con l'Ufficio Fiscale sugli aspetti contabili e fiscali della fatturazione (aggiornamenti normativi e modalità di applicazione). Si occuperà di riconciliazioni contabili gestendo i rapporti con revisori, controparti istituzionali e consulenti.
Il trattamento economico sarà in linea con la professionalità evidenziata.
Si richiede:
indispensabile iscrizione art. 1 L68/99;
Laurea in Economia o formazione equivalente;
Ottima conoscenza di Excel e Access;
Conoscenza avanzata di SAP;
forte orientamento al risultato;
Inglese fluente;
ottime capacità di relazione e propensione al lavoro in team.
CANDIDATI per questa e future opportunità in relizont.com.
RELIZONT S.p.A. Agenzia per il Lavoro, iscrizione Albo informatico Sez. I Aut. ANPAL Prot. 75. Tutti gli annunci di ricerca da noi pubblicati si intendono rivolti ad ambo i sessi (L.903/77), informativa sul trattamento dati (D.Lgs 196/03) presente in filiale e nel sito www.relizont.com

Candidati per questo lavoro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento