ADDETTA PAGHE STUDIO CONSULENZA DEL LAVORO

Settore: Finanza Ed Amministrazione / Risorse Umane / Addetto Paghe
Azienda: MAW - Men at Work SpA
Data annuncio: 27/01/2021
Sede di lavoro: Torino
MAW – Men At Work SPA Agenzia per il Lavoro Divisione Search and Selection Polo Torino (Aut. Min. Prot. 1131-SG; privacy su: www.maw.it) ricerca per Studio di Consulenza del Lavoro collocato in Torino Centro e facilmente accessibile con i mezzi, una
ADDETTA PAGHE
La risorsa che stiamo cercando deve aver maturato un’esperienza di almeno 7 anni presso Studio di Consulenza del lavoro nella medesima mansione.
Dovrà occuparsi della gestione di un pacchetto di aziende clienti su tutto il ciclo paghe, in particolare:

• rilievo e controllo presenze;
• elaborazione e controllo cedolini con diversi CCNL;
• invii UNIEMENS;
• autoliquidazione Inail;
• gestione contenzioso e procedimenti disciplinari;
• gestione CIGO/CIGS/CIGD;
• gestione pratiche di collocamento (assunzioni, tirocini, cessazioni, proroghe, trasformazioni, ecc.);
• elaborazione CU e mod. 770;
• gestione fondi previdenziali;
• Enasarco;
• prima consulenza al cliente.

Costituisce requisito fondamentale la conoscenza del programma gestionale Gis di Ranocchi.
La risorsa ideale possiede un diploma di Ragioneria o superiore.
Completano il profilo ottime doti relazionali, comunicative e di problem solving.

La persona verrà inserita con contratto a tempo indeterminato.
L’inquadramento verrà valutato in base alle conoscenze e all’autonomia del candidato.
Orario: Full time 9.00-13.00 e 14.00-18.00.
Zona di lavoro: Torino Centro.

Inviare cv dettagliato all’indirizzo selezione.torino@maw.it.
L’annuncio è rivolto ad ambo i sessi (D.lgs n. 198/2006) e nel rispetto di quanto disposto dall’art. 10 del D.Lgs n. 276/2003. I candidati sono invitati a leggere l’informativa sulla privacy ai sensi dell'art. 13 e art. 14 del Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati. Aut. Min. Prot. 1131-SG del 29/11/04.

Candidati per questo lavoro

Partner:
Offerte lavoro simili
Guide TrovaLavoro
Torna su
TorinoToday è in caricamento