Martedì, 19 Ottobre 2021
Animali

Divertirsi con i cani: i giochi consigliati da Rolling Dogs

Giocare con il cane è un’attività divertente che fa bene a noi e al quattro zampe, per farlo in modo corretto ecco tutti i consigli di Rolling Dogs

Non una semplice amicizia: il rapporto che si instaura tra uomo e cane è qualcosa di più profondo di quello che di solito si immagina. Spesso questo legame inizia quando si è bambini e in questo caso crescere con un peloso contribuisce a rendere più socievole e felice il piccolo. Anche quando si è adulti, però, si può raggiungere la stessa affinità col cane perché si riceve un affetto incondizionato che rende più spensierati.

In effetti si trascorrono tanti momenti con il quattro zampe, come ad esempio lunghe passeggiate dopo avergli fatto indossare la pettorina ad H per farlo sentire a suo agio. Stare all’aperto non significa però solo camminare e scoprire la natura, ma anche concedersi momenti di svago e relax con giochi e attività che possono essere svolte anche in spiaggia. Se vogliamo imparare a giocare col cane in modo corretto, possiamo farci aiutare dall’approccio cognitivo-relazionale e dai consigli di Rolling Dogs.

L’importanza del gioco insieme al cane

Il gioco ha una funzione fondamentale nel rapporto tra uomo e cane, perché è in grado di far crescere entrambi. Non è mai troppo tardi per giocare: anche se si è superata la fase dell’infanzia o dell’adolescenza, non vuol dire che nella nostra vita non ci deve essere spazio per divertirsi.

_MG_8879-2

Al contrario, i giochi devono continuare a far parte della quotidianità per farci conoscere meglio il nostro corpo, i desideri e superare le nostre paure. Tutto questo ci fa stare bene ed è ancora più gratificante nella vita di tutti i giorni insieme al cane. Quando si gioca col peloso ci si conosce meglio, si rafforza il legame e si diventa più spontanei col quattro zampe.

Come giocare col cane

Non tutte le attività svolte col cane possono essere considerate dei giochi. Spesso pensiamo che quello che per noi è divertente lo sia anche per il peloso: in realtà il pet svolge alcune attività soltanto per farci contenti o perché gliele abbiamo imposte.

IMG_20210503_072005_271-2

Questi approcci sono sbagliati e bisogna riflettere sul carattere del nostro cane, ad esempio se non ama stare in acqua dobbiamo renderci conto che per lui questa situazione non è divertente e non rappresenta un gioco. Quindi dobbiamo riflettere a fondo su ciò che gli piace o non gli piace fare prima di scegliere l’attività ludica che fa al suo caso.

Ovviamente questo risultato non si ottiene in poco tempo e possono servire anche degli anni per scoprire ogni lato del carattere del peloso. La cosa più importante è avere pazienza e fare piccoli passi giorno dopo giorno, cercando di studiare le loro reazioni e comprendere cosa li appassiona, li rende felici e ad avere voglia di giocare ancora di più.

I giochi da fare con il pet

I giochi servono a stimolare la curiosità del cane, ad affinare il loro istinto predatorio, a sviluppare ulteriormente i loro sensi nella ricerca del cibo e a non avere paura dell’acqua.

IMG_20200826_121203_040-2

Capire come svolgere in modo corretto queste attività è semplice grazie agli amici di Rolling Dogs che ci illustrano tre giochi da svolgere con il peloso per divertirsi in città e al mare.

La caccia al tesoro, il riporto in acqua e la cattura della preda sono degli esempi perfetti per far giocare e divertire allo stesso tempo il cane. Anche noi ci divertiremo insieme al peloso e vivremo momenti spensierati in sua compagnia!

Per scoprire tutti gli altri consigli che hanno in serbo Ilari e Matteo di Rolling Dogs non dobbiamo fare altro che continuare a seguire questa rubrica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divertirsi con i cani: i giochi consigliati da Rolling Dogs

TorinoToday è in caricamento