rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Animali San Salvario / Corso Guglielmo Marconi

Continua l'invasione di caprioli in centro: giovane esemplare si aggirava per San Salvario

E' stato affidato alle cure del Canc

Continua l'invasione di caprioli nel centro cittadino. Nella tarda serata di ieri, giovedì 27 aprile, si aggirava indisturbato, per una passeggiata notturna, nel quartiere torinese di San Salvario, un esemplare maschio di 20 kg. Il giovane capriolo - circa un anno di età - saltellava, fra lo stupore e la preoccupazione dei diversi passanti che lo hanno avvistato, in piena zona movida, tra corso Marconi, piazza Nizza e i giardini Firpo, lungo corso Dante. 

Allertati i vigili e i tecnici faunistici del Canc - Centro Animali Non Convenzionali - di Grugliasco dai cittadini che temevano per lei una brutta fine, la bestiola - spaventata anche dal traffico - è stata poi fermata dagli agenti, dopo due ore di tentativi, tra corso Massimo d'Azeglio e via Galliari, e introdotta nel baule dell'auto. 

capriolo (1)-2

Il capriolo ora si trova al Canc: al momento è sotto choc da stress, ma come spiega il personale veterinario che lo ha in cura "non ha ferite o lesioni e appena si riprenderà, verrà reintrodotto in zona idonea".  Solo venerdì 22 aprile, un altro esemplare di capriolo era stato avvistato dapprima in via Bologna e poi, dopo la fuga, in via Santa Teresa dove è stato fermato e tranquillizzato dagli agenti della polizia locale.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua l'invasione di caprioli in centro: giovane esemplare si aggirava per San Salvario

TorinoToday è in caricamento