Beccato con 1.300 dosi di marijuana: arrestato il pusher che forniva tutta la zona

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

In manette un 26enne di Cuorgné per detenzione di droga. Il ragazzo è stato trovato in possesso di 1.300 dosi di marijuana che sono subito state sequestrate da parte dei carabinieri della compagnia di Ivrea. Un'operazione che si inserisce nella fitta attività che i militari stanno portando avanti per arginare lo spaccio e l’utilizzo di sostanze stupefacenti tra i giovani del Canavese.  

I militari hanno infatti sequestrato al giovane 1,3 kg di marijuana e un bilancino di precisione. Un altro ragazzo, un 23enne, è stato inoltre denunciato dai carabinieri perché trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana. Per riuscire a individuare il centro dello spaccio i carabinieri hanno seguito alcuni clienti abituali. 

Il pusher era riuscito a acquisire il monopolio della marijuana a Cuorgné e nei paesi vicini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • ancor meglio, fategliela consumare tutta senza intervalli.

  • Legalizzazione unica strada percorribile. Si risparmiano soldi in controlli e detenzioni e lo stato incassa qualcosa al posto del solito spaccino. Si tratta di una pianta come lo è la vite.

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Emergenza spaccio, i residenti non ne possono più e chiamano Striscia. Ma anche diversi arresti

  • Video

    Paura al semaforo: l'auto ferma al rosso prende improvvisamente fuoco

  • Cronaca

    Crollano sul marciapiede i pannelli del tetto della scuola: il video

  • Video

    Stefano Leo ripreso nell'ultimo video: c'è tutta la sua esplosiva felicità e voglia di vivere

Torna su
TorinoToday è in caricamento