Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vendevano crack fatto in casa camuffato da caramelle: quattro arrestati

Grazie alla segnalazione di alcuni cittadini

 

Scaglie di crack prodotte in casa, camuffate da caramelle e pronte per essere vendute. In manette, a inizio maggio 2020, quattro persone tra i 23 e i 31 anni per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. 

A dare il via alle indagini alcuni cittadini, a insospettirli lo strano odore che proveniva da un appartamento di San Giorgio Canavese e il continuo viavai di ragazzi. A quel punto i carabinieri si sono messi all'opera e, una volta fatta irruzione nella casa, hanno fatto la scoperta. 

Si trattava di un vero e proprio laboratorio per la produzione di crack partendo dalla cocaina. Lì venivano anche confezionate e vendute le dosi. Proprio come nella serie televisiva Breaking Bad. 

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, in collaborazione con i colleghi delle Stazioni di San Giorgio Canavese, Rivarolo e Castellamonte, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio, 4 persone, tra i 23 e i 31 anni, di Castellamonte e San Giorgio Canavese. La perquisizione ha permesso di trovare 210 dosi di cocaina, 190 scaglie di crack e tutto il materiale per il taglio e il confezionamento. Le dosi di droga erano camuffate da caramelle con involucro viola. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento