Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Rapine con maschera e pistola modificata: arrestati due banditi

 

Sono stati inchiodati dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza. A finire nei guai due torinesi di 58 e 48 anni, già noti alle forze dell'ordine. A loro carico un'ordinanza di custodia cautelare per più rapine. 

A fermarli sono stati i carabinieri della Stazione Torino La Falchera. I due sono ritenuti responsabili di due rapine a mano armata e con il volto coperto da maschere in lattice. La prima risale al 26 novembre 2018 e fu fatta ai danni del supermercato Carrefour di via Breglio 65; la seconda fu commessa il 21 dicembre 2018 ai danni della reception dell'hotel Miramonti di piazza Derna. Le immagini che state vedendo si riferiscono a questo colpo. Entrambe le rapine furono effettuate in Barriera di Milano. 

Per identificarli i carabinieri hanno utilizzato le immagini delle telecamere di videosorveglianza e alcune testimonianza. I due furono già arrestati in flagranza di reato il 27 dicembre scorso quando derubarono di 800 euro la tabaccheria di via Montebello 9. In quell'occasione rinchiusero la titolare dell'attività nel retro del negozio. Ai due vennero sequestrate una pistola scenica, un passamontagna, un paio di guanti in lattice, una maschera in lattice e una bomba a mano inattiva.

Potrebbe Interessarti

  • Un cagnolino cade nel canale e non riesce più a uscire: il video del salvataggio

  • Donna caricata a forza su un furgone in pieno centro, il momento del sequestro: video

  • La pizza è buona, ma la corrente è rubata dalla rete pubblica: denunciato il titolare

  • Chieri sotto il nubifragio, le immagini del violento Downburst: il video

Torna su
TorinoToday è in caricamento