Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Cittadini in prima linea contro la sporcizia: ripuliscono la città dai mozziconi di sigaretta

 

Sono cittadini comuni, non hanno alcun ruolo pubblico o istituzionale, ma hanno a cuore il bene della città in cui vivono. Torino, dal loro punto di vista, è uno spazio pubblico e un bene comune ed è per questo che sono in prima linea per tenerla più pulita. 

Lo fanno in modo concreto. Armati di pinze, scope e palette, si radunano e individuano un luogo da pulire. Il loro obiettivo? Togliere i mozziconi di sigarette dalle griglie che ci sono nella pavimentazione. 

Giorgio Scianca è la mente di Torino Spazio Pubblico e racconta che il suo impegno è nato quando era bambino. "Tentiamo di dare un esempio. I mozziconi di sigarette sono la principale fonte di inquinamento del mare, il 20%. Mediamente in una griglia troviamo dalle 1.000 alle 5.000 cicche di sigaretta. I torinesi stanno chiudendo gli occhi per non vedere le cose. Quando si vede lo sporco si deve pulire. Noi dovremmo chinarci e prendere la sporcizia. Basta una passeggiata e anche raccogliere due cartacce in via Po, via Roma o le altre vie di Torino potrebbe essere utile". 

Potrebbe Interessarti

  • Coppia fa sesso davanti all'ospedale Oftalmico, in pieno centro città: video

  • Cuoco uccide il giardiniere a coltellate: gli istanti dopo l'omicidio

  • Risse, strattoni e urla in mezzo alla strada: i tossici mettono in subbuglio il lungo fiume

  • La ladra che non ti aspetti al varco dell'aeroporto: imprenditrice ruba orologio e braccialetto

Torna su
TorinoToday è in caricamento