Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Casapound, pugno al leader: il momento in cui scoppia la rissa

 

È finita in rissa la manifestazione che Casapound ha organizzato davanti alle palazzine occupate dell'ex MOI di Torino. Durante il presidio un presunto simpatizzante avrebbe tirato un pugno in faccia a Matteo Rossino, leader torinese del movimento di estrema destra. 

L'aggressore durante la manifestazione avrebbe cercato di parlare con alcuni giornalisti per denunciare la sua condizione di precarietà, cosa che non è piaciuta ai militanti di Casapound che gli avrebbero chiesto di smetterla. Da qui sarebbe nata la colluttazione e il conseguente pugno in faccia ai danni di Matteo Rossino. 

L'aggressore si è allontanato dopo l'intervento della Digos. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento