Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Torino Pride 2019, Luxuria: "Non è una carnevalata, chi lo dice offende migliaia di cittadini"

 

Oltre 20.000 persone si sono riversate oggi pomeriggio nel centro di Torino per partecipare all'edizione 2019 del Torino Pride. Un'edizione che è stata anticipata dalle dichiarazioni del neo-assessore ai Diritti della Regione Piemonte, Roberto Rosso, che ha definito la manifestazione una carnevalata. 

Pronta la risposta di Vladimir Luxuria, neo direttore del Lovers Film Festival e storico attivista per i diritti della comunità GLBTQI, che ha ricordato a Rosso che defininendo il Pride una carnevalata "offende migliaia di cittadini". Luxuria ha poi continuato dicendo che non è preoccupata dei rapporti futuri che ci saranno tra la Regione Piemonte e il Lovers Film Festival, ma si è detta pronta a difendere la manifestazione cinematografica. 

Presente alla manifestazione anche la sindaca Chiara Appendino che non è voluta entrare nel merito delle dichiarazioni di Roberto Rosso, ma ha auspicato che l'impegno della Regione per il Pride prosegua anche il prossimo anno. Poi la prima cittadina ha sottolineato che la Città di Torino continuerà il percorso intrapreso per garantire i diritti di tutti i cittadini. 

Potrebbe Interessarti

  • Coppia fa sesso davanti all'ospedale Oftalmico, in pieno centro città: video

  • Cuoco uccide il giardiniere a coltellate: gli istanti dopo l'omicidio

  • Risse, strattoni e urla in mezzo alla strada: i tossici mettono in subbuglio il lungo fiume

  • La ladra che non ti aspetti al varco dell'aeroporto: imprenditrice ruba orologio e braccialetto

Torna su
TorinoToday è in caricamento