Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pistola finta e seghetto artigianale in mano, tenta tre rapine a donne sole: arrestato

In rapida sequenza

 

Si accertava che fossero sole e indifese, poi le avvicinava e minacciandole con una pistola scenica oppure con un seghetto artigianale tentava di rapinarle. Arrestato un uomo di 58 anni residente a Pinerolo. 

I tre tentativi di rapina accadono in rapida sequenza nella mattinata di sabato 16 maggio 2020. La prima aggressione avviene a Pinerolo in via Virginio. La vittima è una donna 56enne che però riesce a scappare e ad allertare il 112. 

L'uomo non demorde e poco dopo individua una seconda vittima, si tratta di una 34enne che viene minacciata con un seghetto artigianale. A fermare l'aggressore in questo caso è l'arrivo di una gazzella dei carabinieri in transito. 

A questo punto l'uomo decide di cambiare luogo e si sposta in val Chisone, a Pinasca, dove tenta l'ennesimo colpo ai danni di una 61enne che stava camminando nelle vie del centro del paese. I carabinieri di Pinerolo a questo punto erano già sulle sue tracce e sono riusciti a bloccarlo in tempo, sequestrando la pistola priva di tappo rosso ed il seghetto artigianale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento