Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foreste urbane, quando il verde pubblico è fin troppo: la decadenza della zona di piazza Marmolada

 

A stare ben attenti verrebbe da dire che in alcune zone di Torino di verde pubblico ve ne sia addirittura troppo. È il caso della zona che da piazza Marmolada, va fino in corso Mediterraneo passando per corso Lione. 

La rotonda di piazza Marmolada, in Borgata Polo Nord, è completamente abbandonata. Il gioco di passaggi a spirale all'interno della rotatoria che dovevano concludere in uno slargo centrale è zeppa di sterpaglie. E oggettivamente la vegetazione è troppo alta e non consente di vedere da una parte all'altra dell'incrocio. 

Qualche metro più in là su corso Lione c'è il giardino Alfredo Pezzana, un angolo di terra desolante abitato ormai solamente dai piccioni. La pista ciclabile che è sull'altro lato del corso è costeggiata da erba alta lungo tutta la via. Un tratto di strada che sfocia su corso Mediterraneo, ma solo dopo aver incrociato un parcheggio che termina con una mezza foresta urbana. 

Meno di un chilometro di strada, trascurata e a tratti riversata nel degrado. E pensare che non si trova neppure troppo lontano dal polo dell'innovazione torinese. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento