Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Sgozzato in strada, l'assassino ripreso dalle telecamere prima e dopo il delitto: le immagini

 

Gli ultimi istanti di vita di Stefano Leo sono scanditi da queste immagini che ritraggono Said Mechaquat, il 27enne che ha confessato il delitto domenica 31 marzo 2019, in piazza Vittorio mentre cammina con una borsa in mano.

Altre telecamere, pochi minuti dopo lo inquadrano mentre tiene nella mano destra la borsa (contenente il coltello che avrebbe utilizzato per commettere il reato) e intanto corre via lungo i Murazzi, in direzione del Valentino. In quegli stessi istanti Stefano proverà ancora, inutilmente, a chiedere aiuto ad alcuni passanti in strada prima di morire a 34 anni in via Napione.

Nella mattinata di mercoledì 3 aprile Said Mechaquat, durante l'udienza di convalida del fermo, ha ammesso l'omicidio e poi si è avvalso della facoltà di non rispondere, insieme al suo avvocato Basilio Foti, davanti al giudice per le indagini preliminari Silvia Carosio che si è riservata la decisione sull'ordinanza di custodia cautelare per omicidio. 

Nel primo pomeriggio di oggi il gip Silvia Carosio ha convalidato il fermo e quindi Said Mechaquat resta in carcere con l’accusa di omicidio volontario premeditato formulata dai due pm titolari del fascicolo di inchiesta, Enzo Bucarelli e Ciro Santoriello.

Potrebbe Interessarti

  • Un cagnolino cade nel canale e non riesce più a uscire: il video del salvataggio

  • Donna caricata a forza su un furgone in pieno centro, il momento del sequestro: video

  • La pizza è buona, ma la corrente è rubata dalla rete pubblica: denunciato il titolare

  • Chieri sotto il nubifragio, le immagini del violento Downburst: il video

Torna su
TorinoToday è in caricamento