Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Dopo il Burger King gli studenti contestano l’apertura del McDonald’s: tafferugli e attimi di tensione

 

Ancora tensioni e scontri tra studenti universitari e agenti di polizia. Questa volta i ragazzi sono scesi in piazza per protestare contro l'apertura del McDonald's vicino Palazzo Nuovo. L'esito è stato lo stesso di giovedì scorso - 24 gennaio - quando ci furono disordini dentro il Burger King. 

L'inaugurazione del McDonald's prevista per oggi è stata rinviata, ma gli studenti hanno protestato lo stesso. Davanti al fast food hanno trovato la polizia in tenuta antisommossa. Da qui in avanti è un ping pong di tensioni. Gli universitari a questo punto puntano verso il Burger King, vogliono entrare come settimana scorsa, ma la polizia fa muro. 

Allora si spostano davanti all'ingresso del Rettorato in via Verdi, qui un delegato del rettore invita una delegazione a salire, ma i ragazzi non accettano: vogliono che il rettore in persona scenda in strada a parlare a tutti in modo trasparente. Si spostano in via Po e qui avviene lo scontro più duro: alcuni studenti lanciano delle uova e gli agenti reagiscono. Un bidone dell'immondizia finisce sulla portiera di un'auto. 

Gli studenti alla fine optano, come giovedì scorso, per un'assemblea pubblica. Tutto fa pensare che non sia ancora finita qui.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento