Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Frutta, verdura e un kebab per chi ha bisogno. Il titolare: "Distribuisco un po' di felicità"

L'idea del kebabbaro storico

 

Donare a chi ne ha bisogno un pacco alimentare con dentro frutta, verdura, pasta e anche un kebab. È questo il modo che Bahaad Heiwiss ha scelto, insieme ai suoi collaboratori, per fornire un aiuto al proprio territorio. Lui è il più noto kebabbaro di Torino, proprietario di Horas Kebab in via Berthollet, e già in tanti hanno potuto tirare un sospiro di sollievo grazie alla sua iniziativa. 

"Noi fino a oggi abbiamo distribuito cibo a 45 persone, in più sto preparando pacchi per altre 36 persone e ci stiamo preparando per consegnarle a casa. Abbiamo però tante altre richieste di molte altre famiglie", racconta Bahaad Heiwiss. 

Il suo telefono squilla in continuazione, sono le persone che chiedono se possono avere un pacco alimentare e lui prende nota di tutti per soddisfare il maggior numero di richieste. Molti sono arrivati a lui grazie alla Casa del Quartiere, alla moschea o alla comunità egiziana, ma l'aiuto di Bahaad Heiwiss è per tutti perché la solidarietà non ha nazionalità: "Insieme al kebab diamo riso, pasta, olio, pomodoro, frutta, patate, cipolle. Siamo un gruppo di egiziani che abbiamo pensato di dare il nostro contributo a chi è difficoltà. È un po' di felicità per chi sta vivendo un momento difficile". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento