Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il Po soffocato dalla plastica, in pochi metri decine di bottiglie e rifiuti

Un problema che si aggiunge a quello delle alghe

 

Decine di bottiglie in pochi metri di fiume. Il Po, quella che dovrebbe essere l'anima di Torino, versa in condizioni disperate. A soffocarlo non ci sono solo le alghe, ma anche tutta la sporcizia che si è adagiata ai margini del fiume all'altezza dei Murazzi. 

Fogli di giornale, bottiglie di plastica, scarpe, flaconi di detersivo. Uno spettacolo che lascia l'amaro in bocca a chiunque passi da quel tratto di città. Un biglietto da visita sicuramente poco incoraggiante per i turisti che decidono di non farsi mancare una passeggiata in quello che è stato un luogo simbolo della città, i Murazzi.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento