Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

500 elettrica, inaugurata la nuova linea: a Mirafiori prodotte 80mila vetture l'anno

 

"Oggi è un appuntamento importante perché da una parte celebriamo la storia di Mirafiori che compie 80 anni e dall'altra celebriamo il futuro con l'avvio della 500 elettrica" - a dirlo è Pietro Gorlier, capo delle operazioni del Gruppo FCA per l'Europa e il Nord Africa. 

FCA investe su Mirafiori e investe su Torino perché da una parte rende lo storico stabilimento del gruppo un polo innovativo nella produzione di automobili elettriche e dall'altra installerà sul territorio (e nei propri concessionari) colonnine per la ricarica delle vetture spendendo ben 33 milioni di euro. 

FCA nello stabilimento di Mirafiori e nella produzione della 500 elettrica investirà 700.000 milioni di euro e occuperà sulla linea 1.200 persone con una capacità di produzione annua di 80.000 vetture. "Si tratta di un investimento significativo. Si punta sull'elettrico che è il futuro e come città ci stiamo preparando per accogliere questa nuova struttura. Per la Città FCA è fondamentale e in particolare l'occupazione che deve spingere questa azienda" - ha commentato la sindaca Chiara Appendino. 

"Una nuova linea vuol dire nuova occupazione, prospettive, ricchezza e industria. In Piemonte il 30% dei salari li paga l'industria. Noi come istituzioni dobbiamo essere all'altezza di queste grandi industrie e di metterli in condizione di investire nel nostro Paese" - ha commentato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento