Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La rivincita di Daisy: dopo l'aggressione, la qualificazione ai Mondiali di Doha

 

La rivincita di Daisy Osakue, la ragazza di Moncalieri che il 30 luglio scorso venne aggredita da alcuni ragazzi che a bordo di una vettura in corsa le lanciarono un uovo in viso procurandole un forte trauma. L'atleta torinese andrà a Doha, ai mondiali che inizieranno il 28 settembre. Ha centrato l'obiettivo questa notte grazie a un lancio del disco che ha raggiunto la distanza di 61 metri e 35 centimetri all’Oliver Jackson Twilight Open di Abilene in Texas. 

L'atleta ha anche migliorato il suo personale. Una soddisfazione che arriva a distanza di qualche mese dall'aggressione. Due settimane dopo quella brutta notte Daisy Osakue si piazzò quinta agli europei che si svolsero a Berlino. 

Video tratto dal profilo Twitter della Federazione Italiana di Atletica Leggera

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento