Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Cosa visitare a Torino con poco tempo a disposizione: l'itinerario consigliato

 

I torinesi lo sanno, Torino è una città ricca di luoghi dei quali innamorarsi. Spesso però la città viene scelta dai turisti come meta alla quale dedicare solamente pochi giorni, giusto il tempo di un passaggio. Il rischio di dimenticarsi di vedere quel posto o quell'altro monumento è alto. 

La missione dunque non è delle più semplici perché per visitare la città nella sua totale bellezza ci vuole tempo, ma bastano poche ore per rimanerne ammaliati, seppur in modo sommario. 

Proviamo dunque a fare uno sforzo e a cercare di tracciare un ipotetico tour di Torino per un visitatore di passaggio. Ci concentreremo sul centro città e inizieremo da piazza Carignano dove ci sono Palazzo Carignano, che ospita il Museo del Risorgimento, e il Teatro Carignano. Il Museo Egizio è a pochi metri, ma per visitarlo come merita ci vogliono alcune ore. 

In piazza Castello ci sono i Musei reali e Palazzo Madama. Da qui passeremo per fare un salto a Porta Palazzo, se capitate a Torino di sabato non potete non fare un salto al Balon. In questa zona potrete vedere anche le Porte Palatine che sono l'eredità visibile dell'epoca romana.

Infine la Mole Antonelliana che ospita il Museo Nazionale del Cinema e piazza Vittorio dalla quale potrete anche ammirare la Gran Madre. Una giornata durante la quale macinerete tanti chilometri e vedrete tanto. Ci sarebbero molte altre attrazioni da visitare come per esempio piazza San Carlo o il quartiere di San Salvario, ma quando si è di passaggio bisogna fare delle scelte. E la scelta giusta potrebbe essere quella di ritornare. 

(Immagini di repertorio, Luca Lanni)

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento