Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, buone notizie per il Piemonte: il dato percentuale dei contagi diminuisce

Cirio: "Non abbassiamo la guardia"

 

Guardia sempre in alto, ma in Piemonte i dati in percentuale della crescita dei contagi dal 23 marzo sembrerebbero essere scesi ed essersi allineati con i dati nazionali. A dirlo è Alberto Cirio, il presidente della Regione Piemonte, durante una diretta facebook. 

L'aumento percentuale del numero dei contagi nel giorno di ieri, giovedì 26 marzo, si è attestato al 6,25%, mentre mercoledì era al 6,62% e martedì al 7,78%. Numeri che sono ben distanti dalle percentuali di domenica scorso quando il dato era del 15%. "È dal 23 di marzo che abbiamo dati che sembrano scendere e che ci fanno ben sperare", ha commentato il presidente Cirio.  

Se confermati anche nei prossimi giorni questi numeri confermerebbero la bontà delle misure contenitive messe in atto ha aggiunto il presidente della Regione Piemonte: "Questi sono gli effetti del contenimento. Ci tenevo a sottolinearlo perché dobbiamo avere la convinzione che possiamo farcela. Rimanere chiusi in casa e sacrificare molto della nostra libertà sta portando frutti. Questo ha senso se continuiamo a farlo e se convinti che siamo nel giusto", il presidente poi ha concluso dicendo, "Però non dobbiamo e non possiamo assolutamente abbassare la guardia". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento