Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Droni in volo sulla città per monitorare eventuali assembramenti: vigileranno sulle aree verdi

Attive le unità di carabinieri e polizia municipale

 

Droni in azione per scovare eventuali assembramenti di persone anche a Torino. Entreranno in azione i droni dei carabinieri oggi pomeriggio, 3 aprile 2020, e voleranno sopra il parco della Colletta, della Pellerina, del Valentino e sul Lungo Po Murazzi. 

Una decisione che è stata presa nel corso del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi in videoconferenza il 2 aprile. Ai droni dei carabinieri si alterneranno quelli della Drone Unit della Polizia municipale della Città di Torino. 

L’assessore all’Innovazione e Smart City del Comune di Torino, Marco Pironti, ha spiegato che “con l’impiego di questo tipo di risorsa, sviluppata in linea con la vocazione all’innovazione della Città, ci poniamo l’obiettivo di migliorare il monitoraggio in ambito urbano, a maggiore garanzia della sicurezza dei cittadini. L’uso di velivoli a pilotaggio remoto – aggiunge Pironti - offre un doppio vantaggio: innanzitutto la capacità di coprire un’area più vasta di osservazione del territorio e, non meno importante, consente di liberare parte delle risorse umane impegnate nei vari servizi di monitoraggio e di destinarle ad altre funzioni di supporto alle attività svolte nell’attuale contesto di emergenza”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento