Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'inno d'Italia a Max Pezzali, i torinesi ballano e suonano sul balcone contro il Coronavirus

Il flash mob era stato lanciato su facebook

 

L'iniziativa era stata lanciata con un messaggio su facebook: alle 18 tutti sul balcone a cantare e ballare, per combattere l'alienazione da isolamento volontario. E molti torinesi sembrano aver accolto l'invito. 

C'è chi ha imbracciato la chitarra, chi ha cantato, alcuni hanno suonato pentole o coperchi, c'è anche chi ha messo a tutto volume una canzone di Max Pezzali, "Hanno uccio l'uomo ragno". Sono tanti i torinesi che hanno accolto l'invito a ballare sul balcone. 

Non solo a Torino però la mobilitazione ha funzionato. Sui vari gruppi facebook delle diverse comunità sono apparsi diversi video di gente che ha voluto partecipare, da Chieri a Vigone. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento