Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Cocaina tra le tovaglie del ristorante e negli slip: arrestati due pusher

Gli arresti sono avvenuti in due operazioni differenti

 

Erano convinti che i carabinieri non potessero scoprire il nascondiglio che avevano scelto per conservare la cocaina, ma così non è stato. Arrestati, in due operazioni differenti, due pusher. 

Il primo a finire in manette è il titolare di un ristorante di Gassino Torinese. I carabinieri della stazione di Castiglione Torinese hanno trovato nascosti tra tovaglie e tovaglioli del locale due sacchetti contenenti 184 grammi di cocaina. L'uomo ha riferivo che fosse droga per un uso personale. 

A Settimo Torinese invece è stato arrestato un pusher che nascondeva 27 dosi di cocaina e hashish negli slip. L’uomo è stato fermato dopo aver consegnato una dose a un cliente. Durante la perquisizione personale i militari gli hanno trovato alcune dosi pronte per essere spacciate e 70 euro in contanti. La successiva perquisizione a casa del pusher ha permesso di sequestrare 120 grammi di hashish, un bilancino di precisione e 170 euro in contanti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento