Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Filmato mentre brucia rifiuti speciali: 54enne arrestato

 

Arrestato mercoledì 21 febbraio a Torino, nel campo nomadi irregolare di via Germagnano, un romeno di 54 anni abitante nel campo nella zona verso il lato Amiat. L’uomo è stato filmato da un militare mentre ha dato alle fiamme a un cumulo di rifiuti speciali abbandonati, per questo è stato arrestato con l’accusa di combustione illecita di rifiuti.

I carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora hanno effettuato diversi e appositi servizi di osservazione per prevenire e impedire gli incendi dolosi di rifiuti, all’interno e vicino ai campi nomadi di Torino, fonte di inquinamento e di degrado.  

Sul tema si è espresso anche il ministro Minniti: "Ha particolare importanza il tema dei roghi tossici, che riguarda principalmente Roma, Napoli e in parte Torino. Abbiamo messo in campo iniziative importanti. È mia intenzione adottare misure di carattere straordinario di controllo del territorio d'intesa con i Comuni interessati".  

Potrebbe Interessarti

  • Coppia fa sesso davanti all'ospedale Oftalmico, in pieno centro città: video

  • Cuoco uccide il giardiniere a coltellate: gli istanti dopo l'omicidio

  • Risse, strattoni e urla in mezzo alla strada: i tossici mettono in subbuglio il lungo fiume

  • La ladra che non ti aspetti al varco dell'aeroporto: imprenditrice ruba orologio e braccialetto

Torna su
TorinoToday è in caricamento